Filiali gruppi esteri: Italia, mercato exploit

01Zara Firenze Repubblica 5 ok

14/11/2017 - Il Belpaese si conferma piazza appetibile per i big internazionali della moda e del lusso.

Nel 2016, infatti, il business delle Top 20 filiali italiane, secondo un’analisi condotta da Pambianco Strategie di Impresa, ha chiuso l’anno con ricavi aggregati pari a 6,16 miliardi di euro, in crescita del 9,7% rispetto all’anno precedente. L’incremento è sostenuto dal fatto che la maggior parte delle controllate ha archiviato il 2016 con il segno positivo. Hanno terminato in leggero calo Rolex, Chanel, Swarovski, Hanes Italy e Tiffany, mentre hanno registrato una retromarcia più consistente Asics e Swatch.

Ma l’analisi offre uno spunto ancora più significativo: sono le filiali italiane dei brand di fascia media, nel complesso, ad aver raggiunto i risultati più performanti in termini di fatturato (Inditex, H&M, Guess…). Tuttavia, occorre considerare che, invece, sono le divisioni tricolore del segmento lusso ad aver avuto la meglio in termini di redditività, fatta eccezione per Swatch che si sta comunque spostando, con i suoi brand luxury, su una fascia più alta, guadagnando così terreno in Italia.

La versione integrale dell’articolo, è disponibile sul numero di Pambianco Magazine in uscita.

Fonte:http://www.pambianconews.com/2017/11/14/filiali-gruppi-esteri-italia-mercato-exploit-224866/

LEGGI GLI ALTRI BLOG

mapic 2017

 

ImmagineCompanyProfileUK2ImmagineCompanyProfileIT2

assofranchising italiana

BrD Consulting è iscritta all'Albo Aderenti Assofranchising e ne osserva il Codice Etico.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.

?>