Alitalia si rifà il look, via le "odiatissime" divise Etihad

01ALITALIA LOOK

30/11/2017- Dopo appena 18 mesi Alitalia punta al rilancio con le nuove divise firmate dalla stilista italiana Alberta Ferretti

Dopo appena 18 mesi Alitalia si rifà il look. Questa, per ora, l’unica nota positiva che giunge dall’ex compagnia di bandiera, ancora a caccia di un nuovo investitore.

Insomma, se il rilancio dell’azienda sotto le insegne di Etihad Airway non è andato come avrebbe dovuto, “non tutti i mali vengono per nuocere”. Avranno pensato questo le circa 7mila hostess che, con l’uscita di scena degli arabi e l’arrivo degli amministratori straordinari, potranno finalmente dire addio alle loro odiatissime divise. Quelle “imposte” Aubrey Tiedt, ex chief customer officer dagli emiri di Etihad, che aveva affidato al designer di moda Ettore Bilotta la progettazione delle “vexate” uniformi.

Via le calze verde bottiglia e il tailleur rosso Natale, le nuove divise saranno firmate dalla stilista italiana Alberta Ferretti che, come racconta La Stampa, sarà pagata con uno scambio merci. Il budget di produzione c’è, ed è quello che ogni due anni viene destinato al rimpiazzo degli indumenti logori. “A causa del naturale logoramento dei capi, passato un certo periodo di tempo - spiega Alitalia in una nota - è necessario procedere al riassortimento delle divise. In vista della prossima fornitura di magazzino si è deciso di sostituire l’attuale modello con un nuovo disegno firmato da una stilista italiana di fama mondiale. La scelta di cambiare le divise è stata presa anche per venire incontro alle numerose richieste provenienti dal personale operativo, con il proposito di migliorare il benessere e la qualità del lavoro di chi le indossa tutti i giorni”.

Sinora davvero poche le indiscrezioni trapelate, sicuramente i nuovi capi di abbigliamento sapranno e dovranno venire incontro alle esigenze del personale di terra e di volo, coniugando quindi l’eleganza alla comodità. “Alitalia è un simbolo iconico e istituzionale del nostro Paese. Per questo ho subito accettato con entusiasmo la proposta di disegnare le nuove divise della compagnia. Mi piace l’idea di portare la creatività, l'eleganza e la qualità del nostro Paese nel mondo”, ha affermato Alberta Ferretti.

- Elena Barlozzari

Fonte:http://www.ilgiornale.it/news/cronache/alitalia-si-rif-look-odiatissime-divise-etihad-1469198.html

LEGGI GLI ALTRI BLOG

Nikkei Franchise Show 2018 BRDConsulting

 

ImmagineCompanyProfileUK2ImmagineCompanyProfileIT2

assofranchising italiana

BrD Consulting è iscritta all'Albo Aderenti Assofranchising e ne osserva il Codice Etico.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.

?>