La strada pedonale più lunga d’Italia

01Napoli strade

05/12/2017 - Sono tanti i percorsi ad uso esclusivo dei pedoni nella città di Napoli, tra questi anche quello più lungo del nostro Paese.

Da sempre Napoli si associa con il traffico sfrenato, ma non tutti sanno che sono tante le strade dedicate esclusivamente al passeggio dei pedoni. Nell’intera città ce ne sono addirittura più di 200, comprensive di ben 135 scale e 69 gradinate. I dati sono forniti dall’associazione Legambiente/Neapolis 2000 e dal promotore del coordinamento Carmine Maturo. Molte di queste strade sono sconosciute perfino agli stessi napoletani, attraversano il cuore della città tra scorci incantevoli e angoli caratteristici. Tra i tanti percorsi pedonali di Napoli c’è anche la strada pedonale più lunga d’Italia, che, partendo dal piazzale della Certosa di San Martino, nel quartiere del Vomero, continua lungo le scale della Pedamentina, confluisce sul Corso Vittorio Emanuele e risale la scala di Montesanto fino alla Pignasecca, di qui giunge a Spaccanapoli in Via Benedetto Croce e via San Biagio dei Librai e arriva infine al Duomo.

Per una visione panoramica della città e dei suoi paesaggi limitrofi si percorre il Moiariello, conosciuto anche con l’appellativo di Posillipo dei poveri. Di qui si potrà ammirare il favoloso spettacolo del golfo di Napoli. Mentre per gli amanti dell’arte è da non perdere la scalinata del piccolo moggio che collega il real Orto Botanico di via Foria alla Reggia di Capodimonte e al suo museo. Napoli è una città ricca di bellezze, molte della quali raggiungibili muovendosi completamente a piedi.

Fonte:https://initalia.virgilio.it/la-strada-pedonale-piu-lunga-ditalia-18566?ref=libero

LEGGI GLI ALTRI BLOG

Nikkei Franchise Show 2018 BRDConsulting

 

ImmagineCompanyProfileUK2ImmagineCompanyProfileIT2

assofranchising italiana

BrD Consulting è iscritta all'Albo Aderenti Assofranchising e ne osserva il Codice Etico.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.

?>