Antonio Desiderio, a Londra in vacanza da 10 anni

01Antonio Desiderio

12/04/2018 - Per Antonio Desiderio di Vico Equense, tutto è iniziato con una vacanza di una settimana qui a Londra. “Si avete capito bene in vacanza da 10 anni.

Il 19 novembre 2008 la mia vita è cambiata. Vengo da una realtà come quella della Costiera Amalfitana dove il lavoro non e mai mancato ma, come tutta in Italia, non esiste meritocrazia , non ci sono stimoli. Nulla cambierà mai, anzi se vediamo negli ultimi anni è andato a peggiorare. Appena arrivi a Londra capisci che qui c’e il vero mondo, dove la tua vita può partire o ripartire da zero.Una città dove se meriti e vali vai sempre più in alto. Come si fa a non innamorarsi di Londra? In questi dieci anni ho provato più volte a cambiare continente o nazione, ma niente: Londra e sempre Londra. Una volta provata difficile farne a meno!” ha raccontato Antonio Desiderio.

Un gruppo Facebook e un sito di rivendita di prodotti italiani

Antonio ha iniziato la sua carriera nel modo più classico, ovvero come aiuto cuoco, ma da lì presto ha aperto diversi ristoranti pizzerie e successivamente un canale di consulenze.

Adesso sta collaborando con un amico nella gestione di un portale online (Sapori Italiani Londra) per la vendita di prodotti italiani in Inghilterra. “Cosa c’e di più bello di vivere a Londra e mangiare italiano,sentirsi a casa? Perché penso che essere italiano è la fortuna più bella che ci sia potuta capitare. Essere italiani è meraviglioso.” Dichiara ancora Antonio.

Ma il suo desiderio di aiutare gli italiani che si sono trasferiti in Inghilterra non si esaurisce qui, ha infatti creato una pagina Facebook proprio con questo intento.

Si chiama Londra Italiana e al momento che sto scrivendo 29.427 hanno cliccato “Mi Piace”.

Non è tutto rosa e fiori

Purtroppo però non e tutta rosa e fiori. Negli ultimi anni Londra sta diventando l’ultima spiaggia un po’ per tutti in Europa, dai più giovani alle persone di una certa eta’. Prima non era cosi. Si andava a Londra per un’esperienza, per la lingua o nel mio caso per una vacanza. Oggi sono in molti che vengono qui per avere una vita dignitosa cosa che in Italia è sempre più difficile. Consiglierei ai giovani di provare. Londra o piace o non piace. Ci sono alcune persone che vengono qui sperando di trovare chissà che cosa. Ma qui senza impegno e sacrificio non si va da nessuna parte tanto meno ti regala niente nessuno, c’è solo da guadagnare!
Non abbiate paura della Brexit. Come fate un paese come questo a vivere senza di noi? Londra ha bisogno di noi come ognuno di noi a bisogno dell’esperienza londinese.”

Di: Chiara Pizzino

Fonte:http://thefoodmakers.startupitalia.eu/61710-20180313-unicorni-food

LEGGI GLI ALTRI BLOG

Disclaimer per contenuti blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LOGO FIERA MADRID x sito


 LOGO FIERA MIAMI X SITO

 

ImmagineCompanyProfileUK2ImmagineCompanyProfileIT2

assofranchising italiana

BrD Consulting è iscritta all'Albo Aderenti Assofranchising e ne osserva il Codice Etico.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.