Trade Area Report

TAR

TradeAreaReport è un rapporto innovativo fatto di mappe, tabelle e grafici che descrivono particolareggiatamente il bacino d'utenza teorico della tua attività commerciale, nuova o già avviata. Il Report viene prodotto in due moduli, ciascuno propedeutico al successivo: Statistical e Competition.

 

Il bacino d'utenza: TradeAreaReport*StatisticalAnalysis
Partendo dall'indirizzo della nuova attività viene elaborato un inquadramento generale dell'area, della viabilità e dell'immobile in oggetto. Vengono poi disegnate fino a quattro isocrone (a piedi e/o in automobile) e poi estratti tutti i dati sociodemografici relativi alla popolazione presente entro ciascuna delle quattro isocrone. Una isocrona è una linea ottenuta "camminando" per un dato numero di minuti a partire dalla posizione della tua attività. In questo modo si includono tutti coloro che effettivamente possono raggiungere l'attività dalla loro abitazione in quel dato numero di minuti. Esempi di isocrone per un medio supermercato potrebbero essere ad esempio di 5 e 10 minuti a piedi e, se presente un parcheggio, di 5 e 10 minuti in automobile, e così via. Le isocrone vengono definite in base alle abitudini di acquisto dei clienti per quella data tipologia di esercizio commerciale e per la presenza o meno di infrastrutture ed altri elementi attrattivi (viabilità, parcheggi di scambio, vocazione commerciale della zona, mezzi pubblici, ecc.).

Le isocrone calcolate vengono poi sovrapposte alla geometria delle sezioni di censimento, estraendo quelle porzioni di ciascuna sezione interamente incluse nelle diverse isocrone, totalizzandone poi le variabili statistiche. Tali variabili non sono altro che il numero di persone, divise per fascia d'età, grado di scolarizzazione, numero di componenti del nucleo familiare, occupazione e così via, che vivono all'interno del bacino d'utenza teorico. Ricordiamo che il bacino d'utenza è "teorico" (pur trattandosi di numeri veri) per distinguerlo dal bacino di utenza "reale" che è costituito dal territorio abitato dai clienti effettivi. In altre parole il bacino d'utenza teorico corrisponde a quel territorio nel quale la popolazione ha accesso alla attività commerciale, mentre il bacino d'utenza reale corrisponde al territorio nel quale abitano le persone che sono clienti effettivi di una attività esistente.

Una volta estratti i dati dei diversi bacini d'utenza, vengono calcolate le distribuzioni percentuali delle varie modalità delle variabili, che vengono poi confrontate con le distribuzioni percentuali provinciali e nazionali, per esaltare le eventuali difformità. In altre parole si può notare che la popolazione che abita nel bacino d'utenza ha un grado di scolarità più elevato o un numero minore di componenti medi della famiglia o una struttura per età più avanzata delle corrispondenti distribuzioni provinciali o nazionali. Gli stessi dati vengono poi resi graficamente.

Tra le variabili, oltre agli indicatori sociodemografici censuari, rappresentati ciascuno con un proprio grafico, vengono presentati alcuni indicatori specificatamente elaborati per il TradeAreaReport, che includono il reddito disponibile, la popolazione "diurna" (diversa da quella "residente"), i consumi, la numerosità di esercizi commerciali nell'area. Vengono inoltre prodotti dei tematismi, ovvero delle mappe dell'area colorate in funzione dei valori che assumono le diverse variabili, per consentire di visualizzare a colpo d'occhio "dove" si concentrano nell'area i diversi indicatori (reddito, popolazione diurna, esercizi commerciali). Inoltre viene presentata, sia con dei grafici che con dei tematismi, la distribuzione territoriale degli "stili di vita", una metodologia che suddivide i consumatori in gruppi omogenei dal punto di vista dei comportamenti di acquisto.

 

La concorrenza: TradeAreaReport*CompetitionAnalysis
In questo modulo, in base alla categoria merceologica della nuova attività vengono localizzate tutte le attività simili (potenzialmente concorrenti) presenti nell'intorno del bacino d'utenza ricavato nel precedente modulo. Questa mappa della "concorrenza", che viene derivata da diverse banche dati e poi integrata da un nostro sopralluogo, rappresenta la base di partenza per una analisi della situazione competitiva in cui si verrà a trovare la nuova attività.

Durante il sopralluogo viene compilata una scheda di dettaglio per ciascuna attività commerciale "concorrente" presente nella zona all'intorno del bacino d'utenza calcolato. Per un massimo di dieci di queste attività esistenti viene compilata una scheda contenente una descrizione, la distanza dalla nuova attività, la foto dell'insegna, il numero di vetrine e/o "casse", la presenza di parcheggi, orari e giorno di chiusura, una stima dell'accessibilità, della visibilità, dell'affollamento e della superficie di vendita e di eventuali ulteriori caratteristiche significative. Per ciascun esercizio viene anche condotta una breve indagine sul "primo prezzo" (il prezzo più basso, escluse le offerte speciali) per un massimo di cinque prodotti di larga diffusione, che vengono poi confrontati in una tavola riepilogativa.

Per ciascuna attività concorrente vengono anche intervistati, nella stessa fascia oraria, i primi cinque clienti che escono da ciascun esercizio, per stimarne la fidelizzazione. Le domande riguardano infatti la frequentazione dell'esercizio (quante volte è entrato in questo esercizio negli ultimi sette giorni, quanto è durata la permanenza, quanto ha speso), la propensione al cambiamento (per quale caratteristica cambierebbe a parità di distanza), la provenienza (abita o lavora in zona), il sesso e l'età.

Le schede e le interviste non hanno alcuna pretesa di rappresentare una indagine statistica, ma hanno solo l'obiettivo di far emergere eventuali peculiarità della concorrenza e della sua clientela.

 


TradeAreaReport*StatisticalAnalysis
Il Report contiene mappe, tabelle e grafici che descrivono particolareggiatamente il bacino d'utenza teorico della tua attività commerciale.

 
Clicca sul link di seguito per scaricare una Demo del Trade Area Report

Trade Area Report Demo

logo ABF 2017

 

ImmagineCompanyProfileUK2ImmagineCompanyProfileIT2

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.

?>